Home » Provincia di Monza » Brianza vimercatese » Camparada » Che cosa fare a Camparada: guida per turisti
Cosa fare a Camparada, Cascina Masciocco

Che cosa fare a Camparada: guida per turisti

Che cosa fare a Camparada? Immergendoti nella tranquillità di un paesino quasi invisibile sulle cartine, hai l’occasione di passeggiare tra campi e boschi non ancora sottomessi all’urbanizzazione: ecco perché, in occasione di una gita in Brianza, potresti venire da queste parti, tra cascine e corti che si sono conservate perfettamente nonostante il trascorrere degli anni.

La città

Situato al confine con la Brianza lecchese ma compreso nella provincia di Monza, il minuscolo paese di Camparada è un gioiellino di poco più di 2mila abitanti.

Zona di cascine e a vocazione storicamente agricola (almeno fino alla Seconda Guerra Mondiale, che sottrasse quasi la totalità della forza lavoro), rientra nel territorio del Parco dei Colli Briantei. Curiosità: a Camparada vive il giornalista Mario Giordano, già direttore di Studio Aperto e del TG4.

Che cosa fare a Camparada: i monumenti da vedere

Se ti interessa scoprire che cosa vedere a Camparada, devi sapere che la principale attrattiva locale è la Cascina Masciocco, un angolo di Brianza in cui pare che il tempo non scorra mai. Situata in via Resegone 26, è uguale a un secolo fa, con le case di ringhiera e i due cortili che circondano la chiesa. Qui fino a 60 anni fa giungevano i contadini che recavano i rifiuti provenienti dal Verzee, il vecchio mercato alimentare di Milano: si realizzava una sorta di raccolta differenziata ante litteram, con i metalli ritirati dai rigattieri, gli scarti biologici destinati al compostaggio, e così via.

Cosa fare a Camparada, Cascina Masciocco
Cascina Masciocco

Ad agosto, ogni anno qui si tiene la Sagra del Masciocco. A proposito, se ami frequentare le sagre in Brianza, dai un’occhiata ai consigli che trovi nel post qui sotto.

Al centro della corte della cascina sorge la Chiesa di Sant’Eurosia, costruita tra il 1880 e il 1890.

Uscito dalla cascina, gira a sinistra in via Resegone e vai dritto proseguendo in via Colombo; giunto alla rotonda, svolta a sinistra in viale Brianza e prendi la prima strada sulla sinistra, via Cabella. Qui al civico 13 merita di essere visto l’affresco di una Madonna con Bambino e tre santi: uno – quello con la spada in mano – è San Paolo; gli altri due non sono identificati.

Che cosa fare a Camparada: gli itinerari naturalistici

Gli itinerari del Parco dei Colli Briantei rendono Camparada la meta ideale per le tue gite in Lombardia in mezzo alla natura.

[Se vuoi conoscere altri posti da vedere vicino a Milano e a Lecco, lascia un Like alla pagina Facebook di Viaggiare in Brianza: troverai consigli preziosi per le tue gite in Brianza!]

L’itinerario A, in particolare, collega la Corte Durini di Bernate con Cascina Masciocco; una volta superata Cascina Valmora, puoi giungere al roccolo. Puoi accedere al sentiero da via Vignolo.

L’itinerario B, invece, parte da via Bernina (accanto al civico 19) e affianca il torrente Molgorana.

Dove mangiare a Camparada

La Taverna dei Viandanti è uno dei ristoranti dove mangiare a Camparada. Situata in viale Brianza 25, ti permette di gustare i sapori locali: il risotto alla monzese con luganega, il brasato di manzo con la polenta e la classica cotoletta alla milanese.

Cosa fare a Camparada, la Taverna dei Viandanti
La Taverna dei Viandanti

Il Cinghei è l’altro locale dove mangiare a Camparada che ti consiglio: si trova in via Resegone 5 e offre pizze golose e un’ampia scelta di birre.

Cosa fare a Camparada, Il Cinghei
Il Cinghei

Come arrivare a Camparada

Come arrivare a Camparada in auto? Provenendo da Milano devi imboccare la Tangenziale Est (A51) e prendere l’uscita 19: dopo aver attraversato Vimercate attraverso la SP45, prosegui lungo la SP7 fino a Lesmo, per poi svoltare a destra subito prima di Casatenovo.

A Camparada non ci sono stazioni ferroviarie. Per arrivare a Camparada in treno puoi fare riferimento alla stazione di Arcore, servita dalla linea regionale Milano-Carnate-Bergamo e dalla linea suburbana S8 di Milano: è collegata, tra l’altro, con Monza, Carnate, Osnago, Cernusco Lombardone, Olgiate Molgora e Airuno.

Per arrivare a Camparada in bus devi prendere il pullman della linea Z317, che collega il paese con Correzzana, Lesmo, Arcore, Casatenovo e Vimercate.






Gestire un sito come questo è molto impegnativo, sia in termini di tempo che dal punto di vista economico. Ti piacerebbe sostenermi? Hai la possibilità di farlo con una piccola donazione: basta cliccare qui sopra.

Ti interessa contattarmi per farmi notare un errore, propormi una collaborazione, chiedermi di modificare un contenuto o darmi un consiglio? Clicca qui sotto!

Ti è piaciuto questo post? Fallo conoscere ai tuoi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *