Home » Brianza » Castagne in Brianza: 5 posti dove raccoglierle
Castagne in Brianza

Castagne in Brianza: 5 posti dove raccoglierle

Sei curioso di sapere dove trovare le castagne in Brianza? In questo post ti propongo alcuni suggerimenti utili: tienine conto in vista delle tue prossime passeggiate nei boschi in autunno. Colle Brianza, Brenna, Olgiate Molgora: sono solo alcune delle tante destinazioni che possono regalarti un raccolto abbondante. Leggi le prossime righe per saperne di più!

Castagne in Brianza: Carimate

La prima tappa che ti propongo per raccogliere castagne in Brianza è Carimate: i boschi al confine con Cantù sono ricchi di castagneti che tra ottobre e novembre ti lasceranno a bocca aperta.

Potresti, per esempio, percorrere il sentiero 10 del Parco della Brughiera Briantea: dal sentiero principale partono un sacco di diramazioni da scoprire per una raccolta consistente.

Te ne parlo in maniera più approfondita nel post qui sotto, che ti segnala anche dove imboccare il sentiero e quali sono i punti di quest’area del Parco della Brughiera Briantea in cui trovare più castagne.

Altri due percorsi ideali per cercare castagne a Carimate sono il Sentiero Costa Rotonda e il Sentiero della Valle Ferranda: puoi accedervi da via Privata del Golf, più o meno di fronte al parcheggio del civico 19.

Il Sentiero della Valle Ferranda a Carimate
L’ingresso del Sentiero della Valle Ferranda a Carimate

Hai l’opportunità di addentrarti in questi boschi anche dal sentiero che parte da via alle Muselle, accanto al civico 15.

Una volta riempiti zaini e borse nei boschi di Carimate, non dimenticare di concederti una passeggiata in paese, alla scoperta di chiese antiche, uno splendido castello e molte altre location da non perdere: trovi tutte le indicazioni utili nel post qui sotto.

Castagne in Brianza: Colle Brianza

Colle Brianza è fin troppo famosa tra chi sa dove raccogliere castagne in Lombardia! Non che sia un male, anzi: ma l’importante è rispettare l’ambiente e le esigenze della popolazione locale. Pertanto, se vieni da queste parti cerca di non lasciare mai la macchina in divieto di sosta, sul ciglio di strade strette o in punti in cui la viabilità rischia di essere difficoltosa.

Uno dei percorsi che potresti seguire è quello che ti porta da Cagliano a Campsirago, incamminandoti lungo via Manzoni. Giunto a Campsirago, poi, puoi scegliere quale sentiero del Parco del Monte di Brianza seguire: molto suggestivo e ricco di castagne è, per esempio, quello che arriva fino a Campiano, a Valgreghentino.

Trovare le castagne in Brianza
Tappeti di ricci sui sentieri

Anche in questo caso, ti consiglio di approfittare di questa gita fuori porta nei boschi per andare alla scoperta delle meraviglie storiche, artistiche e naturalistiche del paese: il post qui sotto ti suggerisce che cosa fare e che cosa vedere a Colle Brianza.

Castagne in Brianza: Olgiate Molgora

Il sentiero che da Mondonico (a Olgiate Molgora) ti porta a Campsirago (a Colle Brianza) è ricco di castagni: salendo, ai tuoi lati troverai veri e propri tappeti di ricci.

Puoi imboccare questo sentiero, che fa parte del PLIS del Monte di Brianza, da via Madonna del Sasso: non lasciarti spaventare dalla pendenza ripida dei primi metri, perché poi l’ascesa si fa più dolce.

Raccogliere le castagne in Brianza
Brianza terra di castagne, come vedi

Ti consiglio di parcheggiare in via Alle Scuole, per non arrecare disturbo ai residenti della zona. Ricorda, inoltre, di verificare la disponibilità di navette gratuite che partono dalla stazione di Olgiate Molgora e che ti conducono proprio a Mondonico.

E ricorda che Olgiate Molgora è uno splendido paese da visitare! Leggendo il post qui sotto potrai scoprire il perché.

Castagne in Brianza: Sirtori

Il Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone è un’altra delle mete da non perdere per trovare castagne in Lombardia: io ti suggerisco di scegliere i percorsi di Sirtori.

Sia il sentiero 1 che il sentiero 10 del Parco del Curone, infatti, ti permettono di addentrarti in meravigliosi castagneti. Puoi imboccare entrambi da via Ceregallo: il primo a breve distanza dal civico 25; il secondo di fronte al civico 5.

E, già che ti trovi a Sirtori, non dimenticarti di scoprire anche le ville, le chiese e tutti gli altri siti di interesse del paese: te li mostro nel post qui sotto.

Castagne in Brianza: Brenna e Carugo

Nella rassegna di posti dove andare a castagne in Brianza ti segnalo anche la zona di Pozzolo Inferiore, tra Brenna e Carugo, proprio al confine con la Riserva Naturale Fontana del Guercio.

Puoi prendere il sentiero a Brenna da via per Carugo e addentrarti nel bosco. Tieni presente che se valichi il confine della Riserva Naturale Fontana del Guercio, la raccolta e l’asportazione di flora spontanea sono vietate.

Brenna, per altro, è un paese che ha molto da offrirti: nel post qui sotto te ne parlo in maniera approfondita.

Ma raccogliere castagne è un reato?

Infine, una piccola precisazione: nella maggior parte dei casi i boschi sono di proprietà privata. Questo vuol dire che si possono raccogliere solo le castagne che sono presenti sui sentieri.

Castagne in Brianza
Se decidi di raccogliere le castagne, rispetta sempre la proprietà privata

In teoria, se raccogli le castagne in un fondo privato commetti un reato, a prescindere dalla presenza o meno di cartelli che segnalano la proprietà privata.

Per saperne di più, comunque, puoi leggere le spiegazioni fornite dall’Associazione Monte di Brianza a questo link.






Spero che i consigli che hai trovato in questa pagina ti torneranno utili! Se ti va di sostenere il progetto di Viaggiare in Brianza e aiutarlo a tenerlo in vita, puoi:

Vorresti scrivermi per propormi una collaborazione, farmi notare un errore che ho commesso o segnalarmi un contenuto che pensi debba essere cambiato o eliminato? Puoi farlo cliccando qui sotto.

Ovviamente quelle di cui ti ho parlato in questo post sono solo alcune delle tante location in cui si possono trovare castagne vicino a Milano: se vuoi, nei commenti hai l’opportunità di segnalare altri meravigliosi castagneti in Brianza. Sempre che tu non voglia tenere il segreto tutto per te. 🙂

Ti è piaciuto questo post? Fallo conoscere ai tuoi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.