Home » Brianza » Lombardia, i murales più belli della Brianza
Lombardia, i murales di Vincenzo Magno a Cermenate

Lombardia, i murales più belli della Brianza

Tra le tante opere di street art della Lombardia, i murales della Brianza meritano una menzione speciale. Grazie al post che stai per leggere potrai scoprire splendide creazioni che abbelliscono strade, parchi e palazzi, realizzate da giovani artisti che hanno voluto lasciare un segno della propria fantasia. Sei pronto a lasciarti sbalordire dalla loro bravura?

Lombardia, i murales di Lorenzo Croci a Mariano Comense

Se ami scoprire sempre nuove opere di street art in Lombardia i murales di Lorenzo Croci a Mariano Comense non potranno che piacerti.

Realizzati sulle pareti dell’edificio dei bagni pubblici di un parco comunale per l’iniziativa Mariano in Arte, sono formati da quattro differenti immagini collegate al corpo umano, con quattro scritte che trasmettono un messaggio di positività e ottimismo: To loveTo smileTo Look e To live.

I murales a Mariano Comense di Lorenzo Croci
Una parte del murale di Lorenzo Croci

Su una delle facciate dell’edificio, tra l’altro, è installato un defibrillatore, ed è proprio qui che Croci ha dipinto un cuore palpitante.

Un’altra facciata, invece, è rivolta verso la scuola secondaria Dante Alighieri e mostra una ragazza sorridente: così, può essere osservata in qualsiasi istante dagli studenti.

Il murales di Mariano in Arte
Il murale realizzato per l’iniziativa Mariano in Arte

I murales di Lorenzo Croci si trovano nel Parco dei Vivai di Mariano Comense: puoi accedervi da via Lombardia, di fronte al civico 6.

Se vuoi scoprire anche il resto della città, puoi dare un’occhiata al post qui sotto, che ti segnala che cosa vedere a Mariano Comense.

Lombardia, i murales di Vincenzo Magno a Cermenate

Altri splendidi murales in Brianza sono quelli realizzati a Cermenate da Vincenzo Magno, in arte ViM. Sono tre, uno più stupefacente dell’altro.

Il primo raffigura un picchio rosso, ed è all’interno del Parco Scalabrini, lungo viale della Legalità. Puoi accedervi da viale Scalabrini 155 o da via Montessori, davanti al civico 13.

Lombardia, i murales di Vincenzo Magno a Cermenate
Il picchio rosso raffigurato da ViM

Il secondo si trova in via San Francesco d’Assisi al civico 3: è nel cortile di un’azienda, la Bellotti Spa, ma puoi entrare senza problemi (o al massimo chiedendo il permesso in portineria, subito all’ingresso). In ogni caso, l’opera è visibile anche dalla strada. La Bellotti è un’azienda attiva nel settore del legno, e non a caso la creazione di Magno raffigura l’arte dell’intaglio.

Lombardia, i murales di ViM a Cermenate
Il murale di Vincenzo Magno per l’azienda Bellotti di Cermenate

Infine, il terzo murale si trova all’incrocio tra via Montebello e via Falcone: un delizioso scoiattolo, sempre frutto dell’abilità di Vincenzo Magno.

Il murales dello scoiattolo a Cermenate
Il murales dello scoiattolo a Cermenate

Dopo aver visto i murales di Vincenzo Magno, potresti concederti una passeggiata alla scoperta di monumenti e opere d’arte visibili a Cermenate: te ne parlo in maniera approfondita nel post qui sotto.

Lombardia, i murales di Wiz Art a Desio

A Desio, il muro esterno del Circolo Aurora è stato decorato con una lunga sequenza “cinematografica” di murales: l’autore è William Gervasoni, street artist conosciuto come Wiz Art.

L’opera raffigura diversi atleti impegnati in numerose discipline sportive – la corsa, la pallacanestro, il ciclismo, la ginnastica, le bocce, il calcio – e rappresenta un omaggio all’Aurora Desio e alle altre società sportive locali.

Lombardia, i murales di Wiz Art a Desio
Una parte della sequenza di murales di Wiz Art

Per osservare da vicino i murales devi andare all’incrocio tra via Adamello e via Garibaldi.

A Desio, però, ci sono anche altri murales di Wiz Art: se vuoi sapere dove si trovano, ti basta leggere il post qui sotto, che ti segnala tutti i posti da vedere a Desio, ma anche i migliori ristoranti in cui potresti fermarti a mangiare in città.

Lombardia, i murales di Arteinsieme a Giussano

La frazione di Paina, a Giussano, è stata abbellita dal gruppo di lavoro dell’associazione Arteinsieme con una serie di murales che rievocano le tradizioni e la storia del posto: gli autori sono Enrico Galbiati, Cesare Canali e Raffaele Francomano.

In via IV Novembre 113, per esempio, è raffigurata una donna che porta una gerla, splendida e poetica testimonianza del passato contadino di Paina. Se osservi bene, noterai che la protagonista è affiancata da un galletto, in basso a destra, mentre in alto a sinistra vola un falco pellegrino.

I murales a Paina di Giussano
Il murale realizzato dal team di Arteinsieme

Ma a Giussano ci sono un sacco di altri murales che meritano di essere visti per le strade di Paina: scopri dove leggendo il post qui sotto!

Lombardia, il murales di Neve a Seregno

In Lombardia i murales di Seregno sono piuttosto noti: e se non li conosci ancora, è ora di rimediare!

Per esempio, nel centro storico c’è una delle opere di street art in Brianza più suggestive: si tratta di un murale dedicato a Dante Alighieri, inaugurato in occasione del 700esimo anniversario della sua morte.

Dante Alighieri di Neve a Seregno
Il Dante Alighieri di Neve a Seregno

Si trova in piazza Risorgimento, proprio dietro Palazzo Landriani Caponaghi, sede del municipio.

L’autore è il piemontese Danilo Pistone, in arte Neve, esponente del neomuralismo. Il Sommo Poeta è rappresentato in bianco e nero, ma nella parte inferiore spiccano due colori: la vernice rossa che cola verso il basso è un richiamo voluto alle nostre radici; le crepe dorate, invece, richiamano il kintsugi, l’arte giapponese che prevede di usare l’oro liquido per riparare oggetti in ceramica.

Come ti accennavo, a Seregno puoi ammirare molte altre opere di street art: leggi il post qui sotto per conoscerle tutte!






Spero che le informazioni che hai trovato su questo sito ti siano state utili: se vuoi aiutarmi a mantenere in vita il progetto di Viaggiare in Brianza e ad arricchirlo con foto e consigli, puoi lasciarmi una donazione cliccando sul pulsante qui sopra.

Vorresti scrivermi per segnalarmi un’inesattezza che ho scritto o un contenuto che pensi debba essere eliminato? Puoi contattarmi cliccando qui sotto.

Viaggiare in Brianza è anche su:

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti del sito, seguimi sui social! Ti piacerebbe far conoscere la tua attività ai miei lettori e ai miei follower? Scrivimi e insieme troveremo la soluzione ideale per te.

Ti è piaciuto questo post? Fallo conoscere ai tuoi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.