Home » Brianza comasca » Carimate » Il Castello di Carimate: Garibaldi, cinema e De André
Il leone del Castello di Carimate

Il Castello di Carimate: Garibaldi, cinema e De André

Tra i tanti castelli in Lombardia che meritano di essere visitati va annoverato di sicuro il Castello di Carimate: un maniero dalla lunga storia che può essere ammirato nella Brianza comasca. Vuoi sapere come raggiungerlo? Nelle prossime righe troverai tutte le indicazioni di cui hai bisogno. E ti parlerò anche di Lucio Dalla: scopri perché!

Castello di Carimate, il leone all'ingresso
L’ingresso del Castello di Carimate

Il Castello di Carimate è costituito da un blocco quadrato in stile gotico che accoglie al proprio interno un cortile centrale. L’ingresso presenta un ponte levatoio e i resti di una griglia antica, mentre l’angolo sud-ovest è dominato da una torre in mattoni distinta dal blocco principale.

La torre del Castello di Carimate
La torre del Castello di Carimate

Il tetto è caratterizzato da una merlatura, mentre al secondo piano sono visibili bifore incrociate.

La merlatura del Castello di Carimate
La merlatura del Castello di Carimate

La storia del Castello di Carimate

Il Castello di Carimate è il simbolo del paese, di cui domina il centro storico. Edificato nel 1345, fu parzialmente ricostruito nel 1481. Fino al 1795 fu di proprietà della famiglia Visconti, mentre a partire dal 1800 passò di mano alla famiglia Arnaboldi di Como, che ne mantenne la struttura medievale.

Castelli in Brianza, il Castello di Carimate
Uno dei leoni che “proteggono” il Castello di Carimate

Nel 1874, poi, presero il via alcune opere di restauro in gusto romantico: l’altezza della torre di sinistra fu quasi raddoppiata, mentre il corpo di fabbrica tra questa e la torre di ingresso fu rielaborato in stile neo-gotico. Proprio in questi anni fu costruito il complesso delle scuderie (Il Torchio), situato di fronte al Castello.

Castello di Carimate, il Torchio
La vista dalla piazza del castello: sulla sinistra, il complesso del Torchio

Dopo essere stato l’abitazione estiva degli Airoldi, famiglia nobile di Robbiate, il castello e i terreni circostanti furono comprati dalla Società Generale Immobiliare di Roma: fu così che all’interno del parco fu realizzato un Golf Club.

Il Golf Club Carimate, per altro, esiste ancora oggi: è uno degli impianti di cui ti parlo in questo post dedicato ai campi da golf in Brianza.

Il Castello di Carimate e gli Stone Castle Studios

Nel 1976 il Castello di Carimate divenne la sede degli Stone Castle Studios, con sale di incisione e studi di registrazione che furono utilizzati da molti cantanti italiani e stranieri dell’epoca: merito dell’iniziativa di Antonio Casetta, fondatore della Produttori Associati.

Vista laterale del Castello di Carimate
Il castello visto da via Arnaboldi

A metà degli anni ’80 un nuovo cambiamento: il castello venne trasformato in albergo.

La facciata del Castello di Carimate
La facciata anteriore del Castello di Carimate

Dopo aver accolto anche un resort a 4 stelle, negli ultimi anni il maniero non ha più ospitato alcuna attività. Nel 2019 è stato venduto all’asta, in seguito a diversi ribassi di prezzo, per una cifra di 4 milioni e mezzo di euro: così tornerà a essere un albergo.

Personaggi famosi nel Castello di Carimate

Il Castello di Carimate ha ospitato nel corso dei secoli personaggi come Ludovico il Moro, Alessandro Manzoni, Vittorio Emanuele II di Savoia e Giuseppe Garibaldi. All’epoca degli Stone Castle Studios qui hanno avuto modo di registrare artisti del calibro di Riccardo Cocciante, Roberto Vecchioni, Eugenio Finardi, i Pooh e Antonello Venditti.

Il portone del Castello di Carimate
Il portone di accesso del Castello di Carimate

Nel Castello di Carimate Fabrizio De André incise il disco Creuza de mä, mentre Lucio Dalla realizzò l’album Com’è profondo il mare. Qui videro la luce anche Sono solo canzonette di Edoardo Bennato e Guccini di Francesco Guccini.

Film girati al Castello di Carimate

Il Castello di Carimate è una delle tante location cinematografiche in Brianza.

Qui fu girato, addirittura nel lontano 1910, il cortometraggio Gioacchino Murat dalla locanda al trono, diretto e interpretato da Giuseppe De Liguoro, con la partecipazione di ben 400 comparse.

Il leone del Castello di Carimate
Uno scorcio suggestivo del Castello di Carimate

Decisamente più recente (risale al 1977) è il film Le lunghe notti della Gestapo, pellicola del genere nazisploitation che, pur venendo censurato, riscosse un ottimo successo al botteghino.

[Che ne dici di mettere Like alla pagina Facebook di Viaggiare in Brianza per scoprire un sacco di altri magnifici luoghi segreti in Lombardia?]

Come arrivare al Castello di Carimate

Il Castello di Carimate si trova in piazza Castello, tra via Papa Giovanni XXIII e via Arnaboldi.

Il Castello di Carimate, l'ingresso
L’ingresso del Castello di Carimate

Se giungi in auto, puoi trovare parcheggio direttamente nella piazza.

Come arrivare al Castello di Carimate
La piazza del Castello di Carimate

Se arrivi in treno, dopo essere uscito dalla stazione gira a sinistra e prosegui lungo via alla Stazione (a un certo punto dovrai imboccare un tornante in salita verso destra) e percorrila fino in fondo. Al termine di via Stazione, gira a sinistra in via Papa Giovanni XXIII, la strada che ti porta proprio di fronte al castello.

Castello di Carimate, vista panoramica
Il Castello di Carimate visto da via Papa Giovanni XXIII

Se ti sposti in autobus, da Cantù puoi prendere il pullman C82: le fermate più vicine al castello sono quelle di via Arnaboldi 3 e via Papa Giovanni XXIII.

L'ingresso del Castello di Carimate
Un’altra visuale dell’ingresso del Castello di Carimate

Per sapere come arrivare a Carimate in auto, in treno o in autobus, puoi leggere il post qui sotto.

Se invece sei un appassionato di castelli in Brianza, puoi scoprire altri manieri affascinanti in questo post.





Ogni post che trovi su questo sito è frutto di tante ore di impegno e di lavoro: se ti va di sostenermi puoi farlo con una donazione cliccando sul tasto qui sopra.

Vorresti leggere su Viaggiare in Brianza un post che parli del tuo ristorante, dei prodotti della tua azienda o dei servizi che offri? Qui sotto trovi tutte le informazioni che potrebbero tornarti utili.

Ti è piaciuto questo post? Fallo conoscere ai tuoi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *