Home » Provincia di Monza » Brianza vimercatese » Arcore » Turismo cinematografico in Brianza: i film girati ad Arcore
Film girati ad Arcore, Il disordine in Villa Borromeo D'Adda

Turismo cinematografico in Brianza: i film girati ad Arcore

Quali sono i film girati ad Arcore? Se sei un appassionato di cineturismo in Brianza, devi sapere che la splendida Villa Borromeo D’Adda è stata scelta tante volte come location cinematografica. Adriano Celentano, Mariangela Melato e Renato Salvatori sono solo alcuni dei grandi attori che hanno recitato in questo magnifico edificio: scopri in quali film!  

Film girati ad Arcore: Il padrone e l’operaio

Il padrone e l’operaio è una commedia di Steno del 1975: nel cast compaiono Teo Teocoli, Renato Pozzetto, Loredana Bertè e Guido Nicheli.

In questo caso Villa Borromeo d’Adda è la villa della famiglia di Gianluca Tosi, il personaggio interpretato da Pozzetto. Come scoprirai nelle prossime righe, questa dimora storica è una delle location cinematografiche in Brianza più utilizzate.

Film girati ad Arcore: Le cinque giornate

Le cinque giornate è un film di Dario Argento con protagonisti Adriano Celentano, Enzo Cerusico e Glauco Onorato. Celentano impersona un delinquente di nome Cainazzo che, dopo essere fuggito dalla galera, vaga per Milano durante le Cinque Giornate.

Film girati ad Arcore, Villa Borromeo d'Adda in Le cinque giornate
Adriano Celentano e, sullo sfondo, Villa Borromeo d’Adda nel film Le cinque giornate

Dopo varie peripezie, tuttavia, mentre cerca di scappare da Milano viene arrestato dagli austriaci: è a questo punto che nel film compare il parco di Villa Borromeo D’Adda ad Arcore, dove i patrioti vengono fucilati.

Adriano Celentano in Villa Borromeo D'Adda ad Arcore
Adriano Celentano nel parco di Villa Borromeo d’Adda

Film girati ad Arcore: E tanta paura

Tra i film girati in Brianza ad Arcore c’è anche E tanta paura, un giallo del 1976 con protagonisti Michele Placido e Corinne Cléry.

Anche in questa pellicola compare Villa Borromeo d’Adda: nella storia viene ribattezzata Villa Hoffmann, ed è la residenza con le bestie in gabbia oggetto dei flashback con John Steiner.

Film girati ad Arcore: Domani si balla!

Domani si balla! è una commedia del 1982 con protagonisti Maurizio Nichetti, Mariangela Melato e Paolo Stoppa; un altro titolo da conoscere per gli esperti di turismo cinematografico in Brianza.

Prova a indovinare quale location di Arcore è presente in questo film? Non è difficile, è vero: Villa Borromeo d’Adda. Per l’occasione l’edificio viene trasformato nell’ospizio Lazzi e strapazzi, una struttura per vecchi attori di fronte a cui precipita l’elicottero di Etere Tv,

Film girati ad Arcore: Milano… difendersi o morire

Milano… difendersi o morire è un poliziesco del 1978 con Marc Porel, George Hilton e Anna Maria Rizzoli.

Film girati ad Arcore: Milano... difendersi o morire
Villa Borromeo d’Adda immortalata nel film Milano… difendersi o morire

In questa pellicola Villa Borromeo d’Adda è la residenza del personaggio interpretato da Guido Leontini, don Ciccio.

Villa Borromeo D'Adda ad Arcore in Milano... difendersi o morire
Una ripresa notturna di Villa Borromeo D’Adda nel film Milano… difendersi o morire

Nel film, inoltre, compare via Casati, nel tratto in cui si trova l’edificio dei civici 81 e 83.

Il film Milano... difendersi o morire ad Arcore
La scena del film Milano… difendersi o morire girata in via Casati ad Arcore: questo è il civico 83 visto dall’ingresso del palazzo al civico 100
Film girati ad Arcore: in via Casati, Milano... difendersi o morire
E questo è Al Cliver all’ingresso del civico 100 di via Casati. Sulla sinistra i cartelli degli studi professionali dei commercialisti Mario Beretta e Gianfranco Corno… che ci sono ancora oggi!

Film girati ad Arcore: Sbirro, la tua legge è lenta… la mia… no!

Sbirro, la tua legge è lenta… la mia… no! è un poliziottesco del 1979 ambientato a Milano con protagonisti Maurizio Merli, Mario Merola e Massimo Dapporto

Sbirro, la tua legge è lenta... la mia.... no! ad Arcore in Villa Borromeo D'Adda
Un fotogramma del film Sbirro, la tua legge è lenta… la mia… no! in cui è ben visibile Villa Borromeo D’Adda

In questa pellicola largo Vincenzo Vela, cioè il piazzale di ingresso di Villa Borromeo d’Adda, fa da scenario allo scontro a fuoco in cui muore il personaggio interpretato da Matilde Tisano.

Film girati ad Arcore, Sbirro la tua legge è lenta... la mia... no!
L’ingresso di Villa Borromeo D’Adda in largo Vincenzo Vela immortalato nel film Sbirro, la tua legge è lenta… la mia… no!

Film girati ad Arcore: Il disordine

Il disordine è un film del 1962 con un cast a dir poco ricco, che comprende – tra gli altri – Alida Valli, Jean Sorel, Renato Salvatori, Tomas Milian, Antonella Lualdi e Adriana Asti. Il regista è Franco Brusati, che in Brianza era di casa: infatti, ha vissuto a Barlassina, come ti racconto in questo post.

La prima parte del film è interamente ambientata, ça va sans dire, presso Villa Borromeo d’Adda, mostrata sia nelle sale interne che negli spazi esterni, con numerose riprese del parco. Qui il personaggio interpretato da Renato Salvatori entra in contatto con la famiglia proprietaria della villa, che lo assume come cameriere.

Film girati ad Arcore, Il disordine in Villa Borromeo D'Adda
Villa Borromeo D’Adda nel film in bianco e nero Il disordine

Film girati ad Arcore: …E la vita continua

… E la vita continua a dir la verità non è un film ma una fiction. Realizzata nel 1984, vede nel cast Vittorio Mezzogiorno, Virna Lisi, Philippe Leroy, Moana Pozzi e Sylva Koscina.

Villa Borromeo d’Adda è la location principale di questa miniserie: si tratta della villa dei Betocchi, la famiglia protagonista della storia.

Film girati ad Arcore, E la vita continua
Villa Borromeo d’Adda ad Arcore in alcune scene di …E la vita continua

Ti è venuta voglia di visitare Arcore per cimentarti nel cineturismo in Brianza? Se dai un’occhiata al post qui sotto puoi scoprire come arrivare in città, quali monumenti visitare, dove concederti una passeggiata nella natura e in quali ristoranti mangiare.






Ah, un’ultima cosa! Se hai trovato interessanti le informazioni contenute in questo sito o comunque apprezzi il mio lavoro, hai la possibilità di sostenermi attraverso una donazione, anche piccola: sarebbe un supporto di grande valore per me!

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *