Home » Provincia di Monza » Besana in Brianza » Il ciliegio di Besana in Brianza
Il ciliegio di Besana in Brianza

Il ciliegio di Besana in Brianza

Il ciliegio di Besana in Brianza è una meta davvero da non perdere in primavera! Se non lo hai mai visto e vorresti rimediare (ma anche se già lo conosci e desideri semplicemente saperne di più), trovi nelle prossime righe tutte le informazioni che ti servono per raggiungerlo e scoprire in quali giorni dell’anno ammirarlo.

Il ciliegio

Assistere ogni anno alla fioritura del ciliegio selvatico di Besana in Brianza è ormai un’abitudine per migliaia di persone. Se dai un’occhiata alle foto di questo post, non farai fatica a capirne il motivo!

La fioritura del ciliegio selvatico di Besana
Tutta la maestosità del ciliegio

Si racconta sia il ciliegio selvatico più grande della Lombardia; qualcuno dice addirittura di tutta Italia. Ma al di là dei primati veri o presunti, quel che conta è la sua bellezza: tutto il resto passa in secondo piano.

[Vuoi scoprire altre location meravigliose come questa? Metti Like alla pagina Facebook di Viaggiare in Brianza!]

Il ciliegio di Besana, tra l’altro, è menzionato nell’elenco degli alberi monumentali d’Italia ai sensi della Legge n. 10/2013 e del Decreto 23 ottobre 2014. Tale documento ne indica la circonferenza del fusto (300 cm) e l’altezza (18 m).

I criteri di monumentalità per cui è stato inserito nell’elenco sono:

  • età e/o dimensioni;
  • forma e portamento;
  • pregio paesaggistico;
  • valore storico, culturale, religioso.

Al ciliegio viene attribuita un’età compresa tra i 150 e i 200 anni.

Come arrivare al ciliegio di Besana in Brianza
La chioma imponente del ciliegio

Curiosità: un gemello del ciliegio di Besana sta crescendo a Roma, nel sito archeologico di Villa dei Quintili. Qui, infatti, è stato creato il Giardino dei Patriarchi, che accoglie 20 piante nate per talea da 20 alberi importanti d’Italia, uno per regione. Ebbene, a rappresentare la Lombardia è stato scelto proprio il ciliegio selvatico di Besana.

Ah, naturalmente se hai intenzione di ammirare da vicino il ciliegio non osare arrampicarti sui suoi rami 🙂

Ciliegio di Besana in Brianza: quando fiorisce

In linea di massima, il ciliegio di Besana in Brianza inizia a mostrare i primi fiori all’inizio della primavera, a cavallo tra gli ultimi giorni di marzo e i primi giorni di aprile.

Il ciliegio di Besana in Brianza
Il ciliegio in fiore

Aprile, quindi, è il mese ideale per poterlo ammirare in tutta la sua bellezza.

Ciliegio di Besana in Brianza: dove si trova?

Il ciliegio di Besana in Brianza si trova nella frazione di Vergo-Zoccorino; più precisamente, nella parte di Zoccorino, presso Cascina Casanesca. Puoi raggiungerlo:

Il ciliegio selvatico di Besana in Brianza
Quello che vedi sulla destra è un cartello che invita a non salire sui rami

Arrivando da via Visconta, lasciati la Residenza San Camillo sulla sinistra e vai dritto. Superato il civico 3, non seguire la curva verso destra ma gira a sinistra, poi vai sempre dritto fino allo sterrato in discesa. Terminata la discesa, prendi il sentiero sulla sinistra; vai dritto e al successivo incrocio prendi il sentiero a destra. Superati gli edifici con i silos, puoi prendere il sentiero sulla destra (strada più breve) o andare dritto (strada un po’ più lunga). In entrambi i casi dopo poche decine di metri scorgerai il ciliegio maestoso davanti a te (alla tua sinistra se hai girato a destra, alla tua destra se sei andato dritto).

Provenendo da via Cremonina, percorri la strada lasciandoti i numeri civici dispari sulla sinistra. Superato il civico 32, ti bastano pochi passi per trovare sulla sinistra un sentiero: imboccalo. Dopo aver oltrepassato gli edifici con i silos, puoi prendere il sentiero sulla destra o andare dritto, come ho scritto qui sopra.

Infine, giungendo da via Palazzina vai sempre dritto fino a quando non ti trovi di fronte Cascina Palazzina. Qui gira a destra, così da lasciarti la cascina alla tua sinistra, e prosegui. Arriverai, così, a un incrocio, dove puoi prendere entrambe le direzioni. Se giri a sinistra, seguendo il sentiero giungerai al ciliegio; se invece giri a destra, dopo poche decine di metri troverai un sentiero sulla tua sinistra: imboccandolo, in breve sarai arrivato.

Il ciliegio di Besana in Brianza da via Palazzina
Anche da lontano è inconfondibile

In qualunque caso, segui solo i sentieri e non entrare mai nei campi coltivati!

Ciliegio di Besana in Brianza: come arrivare

Hai in mente di arrivare al ciliegio di Besana in Brianza in auto? Potresti lasciare la macchina nel parcheggio del bar all’incrocio tra via Visconta e via Rivabella e poi seguire l’itinerario di via Visconta, o nel parcheggio di via Cavalli e poi seguire l’itinerario di via Cremonina.

Preferisci arrivare al ciliegio di Besana in Brianza in treno? La stazione più vicina è quella di Villa Raverio. Uscito dalla stazione, gira a sinistra in via Volta e dopo la rotonda prosegui dritto in via Matteotti. Superato il cimitero, alla rotonda imbocca via IV Novembre e percorrila fino in fondo, per poi girare a destra in via Brioschi. Dopo pochi metri, troverai sulla tua destra via Cremonina.

Il ciliegio di Besana da via Cremonina
Imboccato il sentiero da via Cremonina, non farai fatica a scorgere il ciliegio

Infine, se desideri arrivare al ciliegio di Besana in Brianza in autobus, puoi fare riferimento alla linea Z242 e scendere alla fermata fr. Brioschi 51/Cremonina. Da qui puoi imboccare via Cremonina.

Ovviamente consulta sempre in anticipo gli orari e i percorsi per non sbagliare!

Che cosa vedere a Besana in Brianza

Se pensi che a Besana in Brianza il ciliegio sia la sola attrazione che meriti di essere vista, ti sbagli di grosso: clicca sul post qui sotto e potrai conoscere tutte le altre location che vale la pena di scoprire durante una passeggiata in città.






I consigli di Viaggiare in Brianza sono gratis, e continueranno a esserlo. Se però ti va di darmi una mano per rendere questo sito migliore o semplicemente per ricompensarmi della fatica necessaria per gestirlo, puoi farlo con una donazione: sarebbe un gesto importante per me.

Hai trovato un errore in questo o in altri post del sito? Se vuoi segnalarmelo, ti basta cliccare qui per scrivermi: ti risponderò appena possibile.

Ma ovviamente puoi contattarmi anche per altri motivi: per esempio per propormi una collaborazione, per chiedermi di inserire un link al tuo sito o anche per far conoscere la tua attività attraverso Viaggiare in Brianza.

Ti è piaciuto questo post? Fallo conoscere ai tuoi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.