Home » Brianza » Visitare la Lombardia in una settimana, ecco cosa vedere
Il Duomo di Milano

Visitare la Lombardia in una settimana, ecco cosa vedere

Visitare la Lombardia rappresenta un’esperienza assolutamente unica. Una regione dalle mille e più possibilità, tanto elegante quanto selvaggia. Per molti, sembrerebbe una sfida impossibile, ma c’è un modo per ottimizzare i tempi e godere dei punti salienti della regione in una sola settimana, attraverso un itinerario studiato nei minimi dettagli per non scendere a compromessi con nulla, se non col tempo.

Ovviamente, avere una settimana a disposizione per visitare un territorio tanto ricco in termini di attrazioni per i turisti rappresenta un’impresa ardua. Ciò nonostante, i più temerari l’hanno tentata, portando a casa straordinari risultati, tutti riconducibili al divertimento in ogni sua sfaccettatura. Nelle prossime righe, scopriremo cosa vedere in Lombardia in soli sette giorni.

Milano

Come non partire dallo spettacolare capoluogo che, ad oggi, ospita una tradizione inestimabile, incarnata dall’architettura, dai musei e dalle strade più antiche, unita ad un’innovazione tale da renderla la capitale italiana della globalizzazione. Quando si parla di Milano non si può non pensare al Duomo o al Castello Sforzesco, ma anche alla Moda, alle strade esclusive e alla movida. Sì, perché, a Milano non basterebbero mesi per scoprirla tutta, ma una delle esperienze più irripetibili è rappresentata dal vivere la vita notturna a pieno, magari in dolce compagnia, ricercabile su piattaforme di escort milano.

Il Duomo di Milano
Il Duomo di Milano

La natura

Un fiore all’occhiello della Lombardia, oltre alle città gioiello è, ovviamente, il landscape. L’offerta paesaggistica regionale varia in un batter d’occhio, proponendo montagne da togliere il fiato, laghi esclusivi dove passeggiare, andare a fare shopping o stare al contatto con la natura e sentieri da trekking particolarmente interessati. La Lombardia è il luogo ideale per chi ama fare sport immerso nella natura.

Cibo e arte

Non solo natura e grandi metropoli. La Lombardia è una regione artistica, come testimoniano le opere e gli edifici custoditi in città come Mantova, Bergamo, Brescia e la sopracitata Milano. Inoltre, il territorio vanta una tradizione culinaria rinomata in tutto il mondo, caratterizzata da carne, salumi e formaggi, ma anche pasta, pesce e dolci tipici.

Le principali città lombarde

La Lombardia ospita alcune delle città d’arte più amate dai turisti internazionali e non solo. Tra queste, citiamo Cremona: il paese dei violini in cui svetta un Duomo dall’architettura mista, in grado di celare gli affascinanti misteri delle reliquie di Sant’Omobono. I laboratori dei liutai, situati un po’ ovunque nelle vie principali della città e il Museo dei violini, aperto nel 2013, contribuiscono ad arricchire la storia della liuteria cremonese.

Continuiamo con Mantova, luogo che ha fatto da sfondo a diversi periodi storici importanti di cui, gli edifici oggi, sono testimonianza vivida. La Basilica di Sant’Andrea che custodisce il Sangue di Cristo, la suggestiva Via delle Pescherie, l’antica Piazza Sordello, di forma collinare, il Palazzo Ducale, sede della Famiglia Gonzaga e il Castello di San Giorgio.

Gli amanti dei motori non potranno astenersi dal visitare Monza, celebre per il suo Autodromo, per la Villa Reale e per il suo meraviglioso Centro Storico. Il Ponte dei Leoni, l’Arengario, le torri e il Duomo ampliano ulteriormente la bellezza evocativa della città. Proseguiamo con Como, prestigiosa meta turistica delle celebrità, famosa per il lago dalla bellezza disarmante, le sue vie del lusso e per le ampie possibilità di relax offerte dalle strutture ricettive.

Abbiamo, poi, Lecco, città dell’alpinismo, essendo circondata dalle montagne. Percorsi naturalistici tanto incantevoli quanto impervi contraddistinguono il luogo, mentre la città si presenta graziosa e ricca di attrazioni, adatta anche alle famiglie. Citiamo, infine, la Valtellina, ideale da visitare in inverno, per le ciaspolate in montagna ed il caratteristico centro storico ricco di negozi e ristoranti tradizionali.  

Ti è piaciuto questo post? Fallo conoscere ai tuoi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.