Home » Brianza comasca » Vertemate con Minoprio » 5 opere da vedere nella Chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Vertemate
L'Assunzione della Madonna di Simone Peterzano

5 opere da vedere nella Chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Vertemate

La Chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Vertemate con Minoprio conserva meravigliose opere d’arte che meritano di essere scoperte e viste da vicino. Se sei curioso di saperne di più, leggi le prossime righe: troverai informazioni sui dipinti più suggestivi e, in più, tutte le indicazioni di cui hai bisogno per raggiungere la chiesa.

Come raggiungere la chiesa di Vertemate

Dipinti meravigliosi e dalla storia antica impreziosiscono la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Vertemate con Minoprio: un vero e proprio museo aperto a tutti, fedeli e non.

La chiesa si trova in piazza don Guarisco, accanto a via Roma.

La Chiesa dei Santi Pietro e Paolo a Vertemate con Minoprio
La Chiesa dei Santi Pietro e Paolo a Vertemate con Minoprio

Se arrivi in auto, puoi trovare parcheggio in via Roma o in via Monsignor Monti.

Se arrivi in treno, la stazione più vicina a cui fare riferimento è quella di Cucciago.

Se arrivi in autobus, puoi sfruttare la linea C60 e scendere alla fermata di Vertemate Statale dei Giovi. Una volta raggiunta la rotonda a pochi passi dalla fermata, imbocca via Pioda e allo stop successivo gira a destra in via Mazzini. Quindi, prosegui dritto in via Roma e troverai la chiesa di fronte a te.

Bene, ora possiamo andare alla scoperta dei gioielli della chiesa di Vertemate!

L’Assunzione della Madonna di Simone Peterzano

Uno dei gioielli artistici della chiesa di Vertemate è l’Assunzione della Madonna di Simone Peterzano, olio su tela risalente alla seconda metà del XVI secolo.

L'Assunzione della Madonna di Simone Peterzano
L’Assunzione della Madonna di Simone Peterzano

Peterzano, di origini bergamasche, non fu un pittore qualunque: non solo perché fu allievo di Tiziano, ma soprattutto perché era il maestro di Caravaggio.

Il Battesimo di Gesù Cristo

Risulta ignoto, invece, l’autore del Battesimo di Gesù Cristo, olio su tela datato tra il 1575 e il 1599.

Il Battesimo di Gesù Cristo nella chiesa di Vertemate
Il Battesimo di Gesù Cristo

Si può solo affermare che sia di ambito culturale lombardo.

Sant’Ignazio in gloria

Un altro dipinto da non perdere nella chiesa di Vertemate è l’olio su tela Sant’Ignazio in gloria.

Anche in questo caso non se ne conosce l’autore; la datazione, invece, è riconducibile alla prima metà del Settecento.

Il San Giuseppe di Giuseppe Antonio Petrini

Fu realizzato nella prima metà del XVIII secolo anche il San Giuseppe attribuito allo svizzero Giuseppe Antonio Petrini.

Il San Giuseppe di Petrini in chiesa a Vertemate
Il San Giuseppe di Giuseppe Antonio Petrini

Petrini, originario di Carona (nel Canton Ticino), è autore tra l’altro di un quadro conservato al Louvre di Parigi, intitolato Il sogno di San Pietro.

Il pittore svizzero ha realizzato un altro olio su tela ospitato nella chiesa di Vertemate: è un Sant’Agostino datato tra il 1700 e il 1724.

La stampa su lino Chiesa in cammino

Non ci sono solo dipinti ad arricchire il patrimonio artistico ed estetico della Chiesa dei Santi Pietro e Paolo: lo testimonia la stampa su lino Chiesa in cammino.

Chiesa in cammino, stampa su lino
La stampa su lino Chiesa in cammino

Realizzata da Laura e Piero Larosa, è stata donata nel gennaio del 2016 in occasione della visita pastorale di monsignor Diego Coletti.

Le altre opere d’arte della chiesa di Vertemate

E visto che ti trovi nella chiesa di Vertemate, ti consiglio di ammirare anche le altre opere d’arte ivi conservate: per esempio il paliotto proveniente dall’Abbazia di Vertemate, donato dalla famiglia Gallioli che dell’abbazia fu proprietaria tra il 1943 e il 1960.

Merita la tua attenzione anche l’olio su tela che raffigura Sant’Agata, di autore ignoto e datato alla seconda metà del Seicento.

Sant'Agata nella chiesa di Vertemate
L’olio su tela che raffigura Sant’Agata

Che cosa fare a Vertemate

Ma a Vertemate con Minoprio non c’è solo la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo che merita di essere vista: per conoscere tutti gli altri posti da non perdere in paese, ti consiglio di dare un’occhiata al post qui sotto. Troverai anche suggerimenti sui migliori locali dove mangiare!






Spero che i post di questi sito abbiano suscitato la tua attenzione! Se vuoi leggerne molti altri, puoi supportarmi con una piccola donazione attraverso il tasto qui sopra.

Cliccando qui sotto, invece, potrai capire perché ho dato vita a Viaggiare in Brianza. Contattami se vuoi far conoscere e promuovere la tua attività su queste pagine!

Hai trovato un errore, una citazione mancante o un contenuto che pensi debba essere modificato? Segnalami tutto, e cercherò di rimediare il prima possibile.

Ti è piaciuto questo post? Fallo conoscere ai tuoi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *